Zoo Cares

Test News

Nomi per un cane: dai più gettonati ai più originali

In famiglia sta per unirsi un amico a quattro zampe e siete indecisi sul nome? Ti aiutiamo noi!

Quali sono i nomi più belli per un cane?

Scegliere il nome per il vostro cane è un momento speciale e divertente, con una vasta scelta di opzioni. Potete veramente sbizzarrirvi, prendendo spunto anche da film o cartoni animati famosi.
Ecco a voi alcuni dei nomi più gettonati e irresistibilmente belli per il vostro cane:

  • Zeus
  • Thor
  • Whisky
  • Ringo
  • Biscotto
  • Noe
  • Neve
  • Destiny
  • Beethoven
  • Othello
  • Fiocco
  • Lucky
  • Miele
  • Yoshie
  • Furia
  • Teddy
  • Ares
  • Achille
  • Spike

E se il fiocco della cuccia è rosa? Che nome dare ad un cagnolina?

Per il nome della tua adorabile cagnolina lasciati ispirare anche da ciò che la sua personalità esprime, rendendo così la scelta un'esperienza unica! Ecco solo alcune delle possibili opzioni: 

  • Perla
  • Lola
  • Bianca 
  • Luce 
  • Nana 
  • Luna 
  • Laika 
  • Leila 
  • Stella 
  • Briciola
  • Diana 
  • Nuvola 
  • Lucy 
  • Polpetta 
  • Hope
  • Zoey
  • Patata
  • Zelda

Scegliere il nome per il vostro amichetto a quattro zampe è un’esperienza tanto divertente quanto ardua e in tale impresa il mondo del cinema non può che essere un alleato! Offrendo ottimi spunti, può davvero essere utile per trovare il nome che più si addice al tuo cucciolo. 

Ecco alcuni nomi che ti proponiamo presi in prestito dal mondo Disney per dare un nome originale al tuo cane:

  • Duchessa
  • Pongo
  • Pluto 
  • Daisy 
  • Trilly 
  • Pimpi 
  • Scar
  • Simba
  • Nala 
  • Pumbaa
  • Timon 
  • Figaro
  • Coco 

Ricordate che questi sono solo una piccola parte dei nomi che puoi dare al tuo amico peloso: sentiti libero di sperimentare e lasciati ispirare scegliendo ciò che più ti piace. Trova un nome che rispecchi il carattere e la bellezza del tuo fedele amico a quattro zampe.

Scegliere come chiamare il proprio cane è una scelta d’amore e fedeltà che rappresenta solo il primo punto di partenza di un legame che durerà per sempre

Non dimenticare che con un cucciolo in casa è importante anche adottare importanti misure per la sua salute e per il suo addestramento in casa: nei punti vendita Zoo Service troverai tutto ciò che occorre per accogliere un cucciolo nel migliore dei modi.

27 Febbraio 2024
Leggi tutto
gatto e neonato

Gatti e neonati: consigli sulla convivenza

L’arrivo in casa di un bambino segna sicuramente un grosso cambiamento per le abitudini di ogni famiglia. Fra le mille questioni a cui prestare attenzione, importantissima risulta quella relativa alla gestione degli animali domestici, specie quando si parla di gatti. Ecco qualche consiglio sulla gestione della convivenza tra gatto e neonato.

Costruire ex novo un rapporto fra un neonato e il felino non è una cosa del tutto semplice, ma è possibile facilitare questo approccio attraverso piccoli espedienti e accorgimenti.

Come fare abituare il gatto a un neonato?

La prima cosa da fare, dopo la nascita del piccolo, è quella di creare familiarità fra il suo odore e il fiuto del gatto. Per questo sarebbe saggio fargli odorare un vestito o un lenzuolo usato dal bambino, così da poter “accorciare metaforicamente” le distanze fra i due. Accertarsi quindi che il neonato non possegga forme di allergia al pelo dell’animale e, in caso, rivolgersi immediatamente al medico.

Necessario inoltre stabilire delle “regole” con il cucciolo, affinché impari a muoversi nel proprio spazio, senza invadere quello del piccolo. Ciò implica stabilire chiaramente le aree consentite e vietate, aiutando il gatto a comprendere come comportarsi intorno al nuovo arrivato. Introduci gradualmente il gatto a queste regole, utilizzando rinforzi positivi come premi o attenzioni quando rispetta gli spazi designati. Se il gatto mostra comportamenti indesiderati, come tentativi di invasione dello spazio del neonato, correggi immediatamente con gentilezza.

Al primo avvistamento, il felino, in quanto curioso per natura, si avvicinerà sospettoso al bebè. A seconda del tipo di rapporto con l’animale, sarà necessario scegliere se permettere un contatto fra i due o evitarlo, almeno per i primi tempi. In entrambi i casi, andrebbe prediletto un atteggiamento dolce e comprensivo. Un rimprovero violento e spaventoso rischia di compromettere sul nascere la relazione fra gatto e neonato e allungare i tempi della familiarità. Attenzione anche allo stato di agitazione e di stress del gatto. Qualora l’animale si mostrasse irrequieto, sarebbe opportuno allontanare il bambino per evitare il verificarsi di spiacevoli incidenti.

Inoltre, per quanto affettuoso e addomesticato sia, si tratta pur sempre di un animale. Ecco perché sarebbe opportuno renderlo il meno “pericoloso” possibile: una precauzione potrebbe essere quella di tagliargli le unghie, evitando che possa graffiare – anche inavvertitamente – il bambino. La presenza del piccolo dovrebbe quindi determinare un aumento di attenzioni anche nei confronti della salute del gatto. Opportuno pertanto procedere con visite mediche periodiche e le dovute vaccinazioni.

L'immunizzazione adeguata è cruciale per prevenire malattie e mantenere il gatto in salute, specialmente in un contesto familiare che coinvolge un neonato. Integra questa attenzione alla salute nel tuo programma familiare, rendendola una pratica regolare. Questo non solo contribuirà al benessere del gatto, ma garantirà anche un ambiente più sicuro per il neonato, riducendo potenziali rischi di trasmissione di malattie.

Per ultimo, ma non per importanza, accertarsi che il neonato non possegga forme di allergia al pelo dell’animale e, in caso, rivolgersi immediatamente al medico.

Ma vediamo come comportarsi prima che arrivi il bambino, e dunque come fare con i gatti in casa se sei in gravidanza.

Quando sei incinta puoi stare a contatto con i gatti?

Sì puoi stare a contatto con il tuo gatto senza problemi. Tuttavia, occorre lavarsi accuratamente le mani dopo aver cambiato la lettiera o meglio, lasciare che sia qualcun altro a farlo. Il veterinario può comunque verificare con un semplice test se il tuo gatto ha contratto l’infezione, così da toglierti ogni dubbio.

Il personale di Zoo Service, nei vari punti vendita, è sempre a disposizione per eventuali chiarimenti e suggerimenti per l'acquisto dei prodotti adeguati alle singole esigenze di ogni animale.

Se stai cercando i migliori prodotti per il benessere del tuo animale domestico, puoi rivolgerti ai punti vendita ZooService di Palermo e Trapani. Qui troverai una vasta gamma di prodotti selezionati con cura per garantire la massima qualità e il miglior rapporto qualità-prezzo.

30 Gennaio 2024
Leggi tutto

Come scegliere croccantini di qualità: l'alimentazione giusta per il tuo pet

Il tuo pelosetto è pronto per un banchetto dai sapori gustosi? Trovare i croccantini giusti per il tuo amico a quattro zampe è essenziale per garantirgli una vita sana e felice. Scopriamo come fare la scelta migliore per nutrirlo al meglio ed esploriamo insieme il delizioso mondo dell'alimentazione pet-friendly!

Prima di immergerci nel vasto mondo dei croccantini, è fondamentale distinguere le diverse esigenze alimentari tra cani e gatti. Proprio come noi umani, i nostri amici pelosi hanno gusti e necessità differenti, anche quando si tratta di cibo. Mentre i cani sono generalmente onnivori e possono mangiare una varietà di alimenti, i gatti sono carnivori obbligati, il che significa che necessitano di una dieta ricca di proteine animali. Quindi, quando cerchi di capire come scegliere i croccantini per il tuo amico a quattro zampe, assicurati di prendere in considerazione le specifiche esigenze della sua specie.

Per garantire il massimo benessere al tuo amico a quattro zampe, ricorda sempre di leggere attentamente le etichette degli alimenti. Gli ingredienti principali sono quelli elencati per primi. In questo, noi di Zoo Service stiamo attenti a scegliere prodotti di qualità contenenti alimenti BIO come pollo, manzo, agnello e maiale. Inoltre evita le sigle generiche come 'carne' o “ingredienti animali” e scegli l'autenticità delle etichette che specificano le varietà di carne. Infatti, la chiave per una dieta sana sta proprio nella scelta consapevole degli ingredienti.

Parlando di gatti, la chiave per mantenerli in salute è fornire loro una dieta ricca di proteine di alta qualità. I gatti traggono molti benefici da una dieta basata sulla carne, in quanto fornisce loro gli aminoacidi essenziali di cui hanno bisogno per mantenere la loro struttura corporea ed essere in salute. Cerca croccantini formulati con ingredienti come pollo, pesce o carne magra, evitando alimenti con eccessivi carboidrati o riempitivi artificiali. Ricordati sempre: la tua palla di pelo merita solo il meglio!

Le migliori crocchette per cani

Passiamo ora ai nostri amici a quattro zampe scondinzolanti. Quando si tratta di croccantini per cani, la scelta può essere vasta. La chiave qui è concentrarsi su alimenti equilibrati che soddisfino le esigenze specifiche del tuo cane in base alla sua taglia, età e livello di attività. I cani più grandi potrebbero beneficiare di crocchette che promuovono la salute delle articolazioni, mentre i cuccioli potrebbero avere bisogno di un mix con nutrienti essenziali per la crescita. Opta per marchi affidabili con ingredienti di alta qualità, come carne magra, cereali integrali e antiossidanti.

Scegliere i croccantini giusti per il tuo amico a quattro zampe può sembrare una sfida, ma con un po' di ricerca e attenzione alle sue esigenze specifiche, puoi garantirgli una dieta equilibrata e deliziosa. Ricorda sempre che il benessere del tuo animale dipende anche da una corretta alimentazione. Fai la scelta giusta e goditi ogni momento con il tuo fedele pelosetto!

 

12 Dicembre 2023
Leggi tutto

Una passeggiata con il tuo cane: guida alle uscite con i nostri amici a quattro zampe

Le passeggiate con il tuo amico a quattro zampe vanno ben oltre il semplice svago. Sono preziose opportunità per rafforzare il vostro legame ed esplorare il mondo insieme.

Zampettare all’aria aperta è fondamentale nella routine del tuo pet per assicurare il suo completo benessere psicofisico. Le passeggiate sono momenti indispensabili che permettono loro di esplorare, giocare e socializzare. Non c’è pelosetto che non benefici di una sana e spensierata passeggiata con il suo padrone. Tuttavia, ogni razza lo fa in modo diverso, in base ai suoi tratti caratteriali.

I cani, noti per la loro lealtà e affetto, sono da sempre considerati i migliori amici dell'uomo. A tal proposito, uno studio condotto in Arizona ha dimostrato come i geni abbiano un impatto significativo sul comportamento delle diverse razze canine. Ecco alcuni tratti distintivi basati sulla razza:

  • Chihuahua: affettuosi e diffidenti con gli sconosciuti, hanno un carattere da guardiani.
  • Maltese: intelligenti, giocosi e vivaci, amano l'interazione sociale.
  • Beagle: socievoli e giocherelloni, sono noti per la loro vivacità.
  • Alano: teneri e mansueti, fanno ottimi compagni di famiglia.
  • Pastore tedesco: intelligenti e coraggiosi, hanno un forte istinto da guardiani.
  • Setter: amichevoli, con grande temperamento ed eleganza, amano l'attività fisica.

Ogni razza quindi si approccia alla sua passeggiatina in un modo tutto unico, offrendo esperienze sempre diverse.

Quanto deve durare la passeggiata di un cane?

La durata ideale di una passeggiata con il tuo cane dipende dalla sua età, razza e livello di energia. In generale, i cani adulti di taglia media dovrebbero essere portati a passeggio per almeno 30 minuti al giorno, ma alcuni cani hanno bisogno di più tempo. Le razze energiche come il Border Collie o il Labrador potrebbero richiedere fino a 2 ore di attività al giorno per soddisfare il loro bisogno di movimento. Dunque, tieni sempre d'occhio il livello di energia del tuo cane e personalizza la durata delle passeggiate in base alle sue esigenze.

Quante passeggiate far fare al cane?

La frequenza delle passeggiate varia anch'essa in base all'età e alle esigenze del tuo pelosetto. In generale, gli adulti dovrebbero essere portati a passeggio almeno una volta al giorno, mentre i cuccioli richiedono passeggiate più frequenti. Ricorda che i cani amano la routine, quindi cerca di stabilire un programma fisso di passeggiate in modo che il tuo pet sappia quand’è il momento di uscire.

Trekking con il cane in Sicilia

Se sei un appassionato di trekking e desideri condividere questa passione con il tuo fedele amico, la Sicilia è il posto perfetto per farlo. La nostra meravigliosa isola offre una varietà di percorsi escursionistici, dalla costa alle montagne, che sono adatti ai pelosetti.
Ecco cinque posti imperdibili da esplorare insieme al tuo amico a quattro zampe:

  • Trekking sulle pendici dell'Etna - Catania: cammina tra i sentieri panoramici sul vulcano attivo più grande d'Europa, l'Etna. Goditi viste spettacolari mentre esplori questo paesaggio vulcanico unico.
  • Parco archeologico di Naxos - Taormina: Scopri la storia antica mentre percorri i sentieri del parco archeologico di Naxos. Il tuo cane sarà affascinato dalle rovine e dai panorami sulla costa.
  • Valle dei Templi - Agrigento: Questo sito UNESCO offre percorsi affascinanti attraverso antichi templi greci. La bellezza storica e paesaggistica ti lascerà a bocca aperta.
  • Riserva Naturale Parco dei Monti Sicani - Palermo: Avventurati nei Monti Sicani con il tuo amico peloso. Esplora boschi, montagne e paesaggi mozzafiato mentre fate trekking insieme.
  • Riserva Naturale Orientata Cavagrande del Cassibile - Siracusa: Questa riserva offre canyon, laghi, e cascate nascoste. Goditi un'escursione in compagnia del tuo pelosetto in questo ambiente naturale unico.

Sii sicuro di portare con te tutto ciò di cui hai bisogno per te e il tuo cane durante queste escursioni, come acqua fresca, ciotola e guinzaglio. Specie nei parchi archeologici, ricordati che per entrare è indispensabile avere, oltre al solito guinzaglio, anche la museruola e i sacchetti igienici. Rispetta le normative locali e goditi le avventure di trekking in Sicilia con il tuo fedele compagno!

Per assicurarti che il tuo cane sia pronto per emozionanti passeggiate in Sicilia e dintorni, ZooService è qui per te. La nostra vasta gamma di prodotti per animali domestici offre tutto ciò di cui hai bisogno per prepararti al meglio per le prossime avventure con il tuo fedele compagno. Nei punti ZooService di Palermo e Trapani, troverai prodotti di alta qualità, selezionati appositamente per garantire il massimo benessere e sicurezza per il tuo cane. Preparati per esperienze straordinarie con il tuo amico peloso a quattro zampe!

9 Novembre 2023
Leggi tutto

Puppy Day: la giornata dedicata ai nostri cuccioli

Il 21 ottobre, in collaborazione con ACS Rescue Dog, abbiamo organizzato un evento speciale, tutto dedicato ai nostri piccoli amici a quattro zampe: il "Puppy Day".

Presso la sede della ACS Rescue Dog, abbiamo avuto l'opportunità di riunirci insieme alle famiglie desiderose di scoprire tutti i segreti per prendersi cura dei propri cuccioli. Nel corso del pomeriggio, abbiamo assistito a dimostrazioni sorprendenti di agilità, rally obedience, scent detection, salvataggio nautico e mantrailing. È stato affascinante scoprire quanto i nostri pelosetti possano essere intelligenti e divertenti!

Durante il Puppy Day, si sono tenuti anche una serie di talk coinvolgenti, condotti da esperti del settore. Tra questi, il Presidente ACS Alessandro Montes che ha condiviso preziose informazioni sull'educazione dei cuccioli e il Dott. Carmelo Panzarella dell'Ospedale veterinario Himera, che ha fornito consigli pratici su come accudire i nostri cuccioli nel miglior modo possibile.

In seguito, Vincenzo Tuzzolino di Allianz Assicurazioni ha svelato alcuni trucchi per mantenerli al sicuro e il Dott. Francesco Bonfante che ha illustrato le nozioni principali dell’osteopatia animale. Infine, Michele Autore di Zoo Service ha dato dei preziosi suggerimenti sulla gestione dei cuccioli in casa. Tutto ciò ha contribuito a dare un quadro completo a chiunque volesse approfondire le sue conoscenze in tema di benessere del proprio animale domestico. 

Un ringraziamento speciale va allo sponsor dell'evento, Monge, che ha reso possibile questa giornata speciale.

7 Novembre 2023
Leggi tutto
impermeabile cane

Come proteggere il cane dalla pioggia?

Non è questione di bellezza, ma di salute. Nelle giornate invernali, il freddo e la pioggia possono rendere la passeggiata con il proprio cane difficile e poco allettante per l’amico a quattro zampe. Nonostante ciò, non si può aspettare che smetta di piovere.

Per questo motivo sono molto utili gli impermeabili per cani: significa riparare il cane dalla pioggia, evitare che l’acqua gli si asciughi addosso causando nel tempo umidità e problemi alle ossa, soprattutto per i cani più anziani.

Il brutto tempo non scoraggia il cane dalla passeggiata, ma di certo camminare sotto la pioggia non è piacevole neanche per lui. In commercio esistono tanti tipi di impermeabili, adatti a tutte le taglie, di tutti i colori e materiali.

Esistono ad esempio quelli felpati dentro, per i cani più “freddolosi”, ovvero i cani con il pelo più corto che, abituati a stare in casa, soffrono lo sbalzo termico. Ne esistono smanicati o con diverse allacciature in base alla stazza del cane.

Ma di cosa tenere conto nella scelta dell’impermeabile?

Ciò di cui bisogna tener conto nella scelta di un’impermeabile è sicuramente la misura. È importante scegliere la misura giusta per non infastidire il cane.

Le misure più importanti da valutare sono: la circonferenza del petto, la lunghezza del corpo (che va misurata dalla base del collo alla base della coda) e quella del collo. In base a queste tre misure e quindi alla taglia del cane (se piccolo, medio o grande), va scelto l’impermeabile più adatto.

Zoo Service offre una vasta scelta di impermeabili per cani, adatti a tutte le taglie e a tutti i gusti: da quello più semplice a quello più colorato, l’importante è proteggere il cane durante le brutte giornate.7

Per maggiori informazioni sui prodotti in vendita è possibile contattare uno dei nostri

3 Novembre 2023
Leggi tutto

Area cani a Palermo e Trapani: dove portare il tuo pet

Il tuo pelosetto ti guarda e scodinzola, mentre tiene in bocca il guinzaglio? Beh, è chiaro: vuole andare a fare una bella passeggiata! E dove, se non nelle meravigliose aree cani dedicate interamente ai tuoi fedeli amici a quattro zampe!
In questo articolo andremo a vedere quali sono le regole da rispettare per frequentare le aree cani e dove portare il tuo migliore amico se ti trovi a Palermo o Trapani.

Come ci si deve comportare in un’area cani

Per goderti appieno le giornate in compagnia del tuo cane, è essenziale seguire alcune regole per assicurarti che l'esperienza sia sicura ed emozionante per entrambi.
Ecco alcuni consigli che possono esserti utili se vuoi frequentare un’area cani:

  • Chiedi sempre il permesso di entrare: fallo se l'area cani è occupata, rispettando così il territorio degli altri animali.
  • Gestisci con attenzione le entrate e le uscite: questo ti servirà per evitare fughe e situazioni stressanti.
  • Mantieni costantemente sotto controllo il tuo compagno di avventure: si tratta di una misura di sicurezza importante per garantire un'interazione positiva con gli altri.

Frequentare le aree cani è fondamentale per lo sviluppo psicologico del tuo cane, ma anche farlo stare a suo agio durante le passeggiate è molto importante. Quando esci a passeggio con il tuo fedele compagno a quattro zampe, un accessorio essenziale è il collare o la pettorina. La scelta tra collari e pettorine per il tuo cane può essere una decisione complessa, in quanto è importante considerare le esigenze specifiche del tuo animale.

  • Il collare: offre un maggiore controllo, anche se è fondamentale sceglierlo attentamente per evitare fastidi o fughe.
  • La pettorina: soprattutto nel suo modello ad H, è considerata meno dannosa e consente una maggiore libertà di movimento. Non dimenticare però che non tutte le pettorine potrebbero essere gradite tuoi amici a quattro zampe.

La decisione finale va presa in base all'uso previsto, il temperamento del tuo cane e le tue preferenze personali.

ZooService_area cani a Palermo e Trapani

Dove portare il tuo cane a Palermo e Trapani

Ma dove portare i tuoi pelosetti se ti trovi in Sicilia? Palermo e Trapani offrono una varietà di spazi dog-friendly tutti da esplorare. Ecco per te una lista delle principali aree cani a Palermo e Trapani:

  • Palermo - Villa Trabia: Un luogo imperdibile con biblioteca pubblica, alberi secolari e un'area apposita per far divertire il tuo cane al massimo.
  • Palermo - Area sgambamento cani Favorita: Accanto al giardino Vincenzo Florio, vicino lo stadio di Palermo, si trova una grande area per la sgambatura dei cani, con uno spazio dedicato ai cuccioli e ai cani di piccola taglia.
  • Palermo - Villa Sperlinga: In questa piccola villa molto vicina al centro di Palermo si trova uno spazio recintato per far divertire il proprio amico a quattro zampe.
  • Palermo - Parco Uditore: Goditi un'ampia area senza guinzaglio per far correre liberamente il tuo cane.
  • Trapani - Area Sgambamento Cani Erice: In località Casasanta si trova un’ampia zona recintata e attrezzata per far correre e giocare i cani.
  • Spiagge: Sia la provincia di Trapani che quella di Palermo vantano ampie spiagge dove puoi portare il tuo amico peloso a giocare e correre liberamente, soprattutto in bassa stagione quando le spiagge non sono affollate e la temperatura è mite.

Adesso che hai letto la nostra guida potrai sfruttare al massimo le fantastiche aree cani e i luoghi dog-friendly di Palermo e Trapani, basta seguire questi piccoli suggerimenti e il divertimento del tuo amico a quattro zampe sarà assicurato. Buone passeggiate!

12 Ottobre 2023
Leggi tutto

Coniglio Nano: guida completa alla cura, alimentazione e comportamento

I conigli nani sono adorabili creature che portano gioia e affetto nelle case di molte persone. Questi piccoli amici sono noti per la loro dimensione ridotta che li rende adatti anche a spazi limitati, e per il loro carattere affabile. Il loro aspetto carino, con orecchie lunghe e musetto morbido, fa sì che siano completamente irresistibili.

La scelta del coniglio nano giusto è il primo passo per garantire una vita felice e sana al nuovo animaletto a quattro zampe. Infatti, prima di adottarne uno, è fondamentale attenzionare alcune questioni cruciali.

Innanzitutto, è necessario considerare la razza. Ognuna di esse possiede differenti caratteristiche fisiche e comportamentali ed è importante scegliere quella che meglio si adatta al proprio stile di vita. Inoltre, è giusto valutare nella scelta anche l’età: i cuccioli richiedono maggiore attenzione e addestramento, mentre i conigli adulti, possono essere più facili da gestire

Così come accade per gli essere umani, anche il carattere dei conigli nani può variare da individuo a individuo e da razza a razza. Ma vi sono alcune caratteristiche che rimangono comuni:

  • Affettuosità: molte razze di conigli nani sono estremamente affettuose e legate ai loro proprietari. 
  • Giocosità: i conigli nani sono curiosi e amano giocare. 
  • Timidezza: alcuni possono essere timidi all'inizio, ma con amore e pazienza si apriranno gradualmente.

Una volta che si è pronti ad adottare, bisogna essere certi di poter offrire loro un corretto e sano stile di vita, cominciando da un’alimentazione che riesca a soddisfare le loro esigenze nutrizionali specifiche

La loro dieta deve includere: fieno (la principale fonte di fibre, essenziale per la loro digestione), pellet di alta qualità (con moderazione per evitare l'obesità), verdure fresche come spinaci, carote e broccoli e tanta acqua.

Al contrario, è importante evitare alimenti come cioccolato e cibi ad alto contenuto di zucchero e di amido, che sarebbero tossici per il loro organismo.

Oltre al nutrimento, vi sono delle attività essenziali per salvaguardare la loro salute, quali: 

  • Spazzolatura: spazzola regolarmente il pelo per evitare nodi e ridurne la perdita.
  • Taglio delle unghie: mantieni le sue unghie ad una lunghezza sicura per evitare problemi di crescita e graffi.
  • Prevenzione delle malattie: informati sui segni di problemi di salute comuni e programma visite veterinarie regolari.

Per prendersi cura del proprio coniglio nano è importante creare nelle proprie case un ambiente sicuro anche per loro. Includendo, ad esempio, una gabbia adeguata che sia abbastanza grande da consentire al coniglio di muoversi facilmente e un’area di gioco, dove possa esplorare e giocare in libertà.

I conigli nani sono animali curiosi ed intelligenti, che hanno bisogno di giocare e socializzare con i propri padroni. Tenere in casa dei giochi sicuri ed interattivi che riescano a stimolare la loro mente è essenziale. I più adatti per questi pelosi amici a quattro zampe sono: 

  • Giochi di intelligenza: usa puzzle alimentari o nascondi cibo in modo che il tuo coniglio debba lavorare per ottenerlo.
  • Tunnel e nascondigli: fornisci tunnel e nascondigli per stimolare il suo istinto naturale di esplorazione.
  • Giocattoli per masticare: i conigli amano masticare. Offri loro giocattoli sicuri da masticare per evitare il danneggiamento di mobili o oggetti.

Considera che i conigli nani vivono in media da 7 a 12 anni e richiedono cure attente e quotidiane. Seguendo questi piccoli consigli, potrai offrire al tuo animaletto una lunga vita felice e sana, arricchendo la tua casa con la sua affettuosa presenza.

Se stai cercando i migliori prodotti per il benessere del tuo animale domestico, puoi rivolgerti ai punti vendita ZooService di Palermo e Trapani. Qui troverai una vasta gamma di prodotti selezionati con cura per garantire la massima qualità e il miglior rapporto qualità-prezzo.

12 Settembre 2023
Leggi tutto
carattere dei cani

Il carattere dei cani è una questione di razza?

I cani sono da sempre considerati i migliori amici dell'uomo: la loro lealtà e la fedeltà li rendono compagni ideali per chiunque. Esistono numerose razze di cani e chi li ama e li conosce bene sa che molte di esse presentano un carattere ben definito.

Gli studiosi dell’University of Arizona hanno pubblicato in anteprima su Biorxiv il loro studio denominato “Highly Heritable and Functionally Relevant Breed Differences in Dog Behavior”, nel quale hanno dimostrato quanto i geni delle specie canine influenzano i loro comportamenti.

Infatti, alcuni di questi sono ben noti semplicemente dalla razza, ad esempio:

  • Chihuahua: affettuosi, diffidenti con gli sconosciuti, indole da guardiani;
  • Maltese: intelligenti, giocosi e vivaci;
  • Beagle: socievoli e giocherelloni;
  • Alano: teneri e mansueti;
  • Pastore tedesco: intelligenti, indole da guardiani e coraggiosi;
  • Setter: amichevoli, con grande temperamento ed eleganti.

Scegliere il proprio cucciolo ed accoglierlo tra le mura domestiche è una decisione importante che richiede un’accurata riflessione. Per questo è necessario fare valutazioni che possono incidere sul suo benessere, come ad esempio:

  • Lo spazio: alcune razze hanno bisogno di spazio per correre e giocare, mentre altre si adattano meglio a spazi più ridotti.
  • L’attività fisica: alcuni richiedono un'attività costante e intensa, mentre altri sono più tranquilli e adatti a persone meno attive.
  • Tempo: valuta bene il tempo che puoi dedicare alle cure e all'addestramento del tuo cane. Alcuni di loro richiedono più attenzioni e tempo per l'addestramento.

Inoltre è bene tenere a mente che il carattere del cane tende a subire diverse trasformazioni nel corso del tempo. Durante i primi mesi di vita, i cuccioli tendono ad essere giocosi, curiosi e imprevedibili. Con il passare del tempo e con l'addestramento, il loro carattere si sviluppa ulteriormente, infatti:

  • in adolescenza possono diventare più testardi e sfidanti;
  • in età adulta il carattere del cane si stabilizza maggiormente. Molte razze diventano più calme e fedeli ai loro proprietari:
  • con la vecchiaia, possono diventare meno attivi. È importante fornire loro cure adeguate e comprensione.

Molto spesso la scelta della razza del tuo cane riflette aspetti della tua personalità e del tuo stile di vita. Se hai scelto una razza di cane adatto al lavoro o all'attività fisica, potrebbe suggerire che sei una persona dinamica, energica e che ama le sfide. Se, invece, hai scelto una razza di cane più adatta alla compagnia e al relax, potrebbe indicare che sei una persona calma, amorevole e che apprezza momenti di tranquillità.

 

Scegliere un cane è una decisione importante e le diverse razze canine hanno caratteristiche uniche dalle quali dipende anche la connessione speciale tra te e il tuo animale domestico. Ricorda che ogni cane è un essere vivente con la propria personalità, quindi trattalo con amore, cura e rispetto per costruire un legame duraturo e felice.

25 Agosto 2023
Leggi tutto

Giochi per gatti: divertimento e stimolazione mentale

Giocare con il proprio gatto è molto più che una semplice attività ricreativa, è un momento fondamentale qualunque sia la loro età. Oltre a fornire divertimento e intrattenimento, ha numerosi vantaggi per il benessere fisico e mentale dei nostri piccoli animali ed è anche un ottimo metodo per rafforzare il legame con i padroni, migliorandone la relazione.

Ci sono numerosi giochi divertenti e stimolanti che si possono fare con il proprio gatto, come per esempio:

  • Palle rotolanti: i gatti amano inseguire oggetti in movimento, quindi le palle di lattice o altri materiali possono essere un'ottima scelta.
  • Circuiti, tunnel e giocattoli da caccia: questa categoria di giochi è eccellente per mantenere attiva l'attenzione dei gatti e stimolare il loro istinto da predatori.
  • Giochi nascondino: nascondere dei piccoli premi o crocchette in diversi punti della casa e lasciare che il gatto li trovi. Questo gioco li stimola mentalmente e li intrattiene.

É bene tenere presente che i gattini più piccoli necessitano più attenzioni e giochi adattati alla loro età, che favoriscano lo sviluppo delle loro capacità motorie e cognitive. Potrebbe essere un’ottima idea regalare al nostro gattino un piccolo peluche da mordicchiare, ma anche una semplice pallina può risultare molto divertente per i cuccioli: possono inseguirla, saltarci sopra e giocarci per ore.

Non esiste un gioco che sia perfetto per tutti i mici, ogni gatto è diverso e ha i suoi gusti e le sue preferenze. Alcuni adorano inseguire le palline, altri preferiscono giocattoli che possono mordere e strappare, altri ancora amano arrampicarsi sugli indispensabili tiragraffi. Basterà osservare attentamente il comportamento del nostro animaletto per scoprire quali giochi preferisce.

Attraverso il gioco, permetterai al tuo gatto di mantenere una buona salute e sarà oltretutto un’occasione per rafforzare il vostro legame, creando momenti di gioia e complicità.

Se stai cercando prodotti di qualità per il tuo amato animale domestico, puoi rivolgerti ai punti vendita Zoo Service di Palermo e Trapani. Troverai una vasta gamma di prodotti selezionati con cura al miglior rapporto qualità-prezzo.

24 Agosto 2023
Leggi tutto
Zoo Service - pulci e zecche

Pulci e zecche: un'estate felice per cani e gatti

L'estate è il periodo perfetto per trascorrere piacevoli momenti all'aperto con i nostri amici animali. Tuttavia, le alte temperature non sono gradite solo a noi, ma anche a fastidiosi parassiti come pulci e zecche, che possono causare problemi di salute ai nostri pelosetti a quattro zampe.

Questi sgradevoli parassiti, seppur simili, presentano delle differenze distintive. Le pulci e le zecche sono entrambe parassiti esterni, le prime sono insetti piccoli, neri e senza ali che si nutrono del sangue degli animali. Le zecche, d'altra parte, sono aracnidi con otto zampe, di colore marrone scuro o nero, che oltre al sangue degli animali, si nutrono anche di quello degli esseri umani.

Le pulci e le zecche non sono solo fastidiose, ma possono anche trasmettere malattie pericolose agli animali colpiti. Alcune delle più comuni trasmesse dalle pulci sono:

  • Dermatite allergica: causano reazioni allergiche sulla pelle dei cani e dei gatti, provocando prurito, irritazione e infiammazione.
  • Tenia: trasmettono il verme della tenia agli animali, che può causare disturbi intestinali.
  • Bartonellosi: questa malattia batterica può essere trasmessa alle persone dagli animali infestati e può causare sintomi come febbre, mal di testa e eruzioni cutanee.

Parassiti come le zecche, invece, possono essere causa di ehrlichiosi che generano nell’animale febbre e dolori articolari. Tale malattia provoca un’infezione dei globuli rossi, compromettendone il funzionamento e distruggendo le piastrine, arrivando a causare la morte dell’animale infetto.

Nonostante le pulci e le zecche possano essere presenti in tutti i periodi dell’anno nelle abitazioni a causa delle favorevoli condizioni ambientali, sono molto più comuni nei mesi caldi, durante i quali i cani che frequentano spazi aperti come parchi o prati sono più suscettibili all'infestazione

È fondamentale prendere sul serio la presenza di pulci e zecche ed intervenire subito qualora dovessimo riconoscerne la presenza attraverso sintomi come: prurito intenso, perdita di pelo o piccole macchie rosse o nere sulla pelle dei nostri animali.  

Purtroppo, questi parassiti sono diventati sempre più resistenti ai prodotti chimici tradizionali. Pertanto, se si sospetta che il cane o il gatto siano stati attaccati è opportuno contattare il veterinario, che sarà in grado di consigliare i prodotti più adatti, come lozioni, spray e collari specifici.

Quando si sceglie tra prodotti chimici e naturali, è importante considerare lo stato di salute dell'animale. Se il cane o il gatto ha allergie o una cute particolarmente sensibile, potrebbe essere preferibile optare per prodotti naturali, come quelli a base di olio di neem, che hanno un'azione lenitiva. Tra i prodotti chimici più comuni, invece, ci sono quelli a base di fipronil o fipronil + (S)-methoprene, che possono essere utilizzati sia per i cani che per i gatti.

In ogni caso, la prevenzione rimane l'approccio più efficace nella lotta contro pulci e zecche. É fondamentale effettuare regolari controlli sul nostro amico a quattro zampe, specialmente al ritorno da una passeggiata all'aperto. Altrettanto importante è il trattamento periodico dei cani e dei gatti con un antiparassitario specifico, non limitandosi solamente al periodo estivo, ma estendendo la protezione per tutto l'anno.

Se stai cercando prodotti di qualità per il benessere del tuo animale domestico, puoi rivolgerti ai punti vendita ZooService di Palermo e Trapani. Qui troverai una vasta gamma di prodotti selezionati con cura per garantire la massima qualità e il miglior rapporto qualità-prezzo.

31 Luglio 2023
Leggi tutto
Zoo Service - igiene dentale

Igiene orale del cane: consigli pratici per un sorriso splendente!

Un sorriso splendente non è solo un segno di salute per noi esseri umani, ma lo è anche per i nostri amici cani. L'igiene orale è fondamentale per il benessere generale del cane e può aiutare a prevenire una serie di problemi dentali.

Prova ad immaginare cosa potrebbe accadere se smettessi di lavare i denti per giorni, mesi o anni. Ecco, la stessa cosa succederebbe al tuo cane. 

Se non si presta attenzione all'igiene orale del cane, si possono verificare una serie di problemi dentali che possono causare dolore e fastidio al nostro amico a quattro zampe. 

L'accumulo di placca batterica provoca alitosi e formazione di tartaro in grado di causare infiammazione delle gengive e, nei casi più gravi, il danneggiamento delle radici dei denti.

È importante abituare il cane alla pulizia dei denti fin da cuccioli, in modo che sia avvezzo al processo e si senta a suo agio. Se si tratta di un cucciolo, è l’ideale iniziare con l’igiene orale intorno ai 2-3 mesi di età. Se invece è un cane adulto non abituato alla pulizia dei denti, bisogna introdurre gradualmente la routine permettendogli di familiarizzare con lo spazzolino e il dentifricio per cani, ad esempio arrotolando una garza sul dito passandola sui suoi denti per qualche secondo. 

Esistono diverse opzioni per lavare i denti del cane in modo naturale, riducendo l'uso di prodotti chimici aggressivi. Ecco alcuni pratici consigli:

  • Spazzolino e dentifricio per cani: Utilizza uno spazzolino da denti appositamente progettato per cani e un dentifricio specifico per animali domestici. Assicurati di utilizzare solo prodotti sicuri e approvati dal veterinario.
  • Alimenti e giochi per masticare: Alcuni alimenti e giocattoli per masticare possono aiutare a rimuovere la placca e a stimolare la masticazione. Opta per alimenti secchi appositamente formulati per la salute dentale o per giocattoli appositi che favoriscano l'igiene orale.
  • Soluzioni naturali: Esistono anche soluzioni naturali, come spray o gel per l'igiene orale a base di ingredienti naturali come l'olio di neem o l'estratto di semi di pompelmo. Questi prodotti possono aiutare a mantenere la bocca del cane pulita e fresca.

Sarebbe l’ideale effettuare la pulizia una volta al giorno, o se non fosse possibile, almeno 3 volte a settimana. Inoltre, il tartaro tende ad accumularsi maggiormente sui denti posteriori e sui canini ed è lì che bisogna prestare maggiore attenzione. 

Se il cane ha accumulato tartaro sui denti, potrebbe risultare necessario un intervento professionale del veterinario per rimuoverlo completamente, attraverso una pulizia dentale approfondita sotto anestesia. 

L'igiene orale del cane è essenziale per mantenere una buona salute generale e prevenire problemi dentali dolorosi. Segui i consigli sopra indicati per assicurarti che il tuo cane abbia un sorriso splendente e una bocca sana e non dimenticare di ricompensarlo con un premio una volta finito, in modo da associare nei suoi ricordi la pulizia ad un evento positivo

Nei punti vendita ZooService di Palermo e Trapani troverai un grande assortimento di prodotti di qualità selezionati con cura e con il miglior rapporto qualità-prezzo, che ti permetteranno di tutelare al meglio il benessere del tuo amato animale domestico.

4 Luglio 2023
Leggi tutto
1 2 3 6
Mostra altri
Siamo molto più di una semplice rete di negozi di articoli per animali. Pensiamo al benessere dei nostri amici a quattro zampe e offriamo una vasta gamma di prodotti accuratamente selezionati.

© Copyright - Zoo Service s.r.l. - P.IVA: 06439220820

crossmenuchevron-down